Un ettaro quanti metri quadrati sono

un ettaro quanti metri quadrati sono

Scopriamo insieme… un ettaro quanti metri quadri sono!

Un ettaro, il cui simbolo è ha, rappresenta una unità di misura dell’area, che è stata riconosciuta dal Sistema internazionale di unità di misura.

La sua grandezza corrisponde a 10.000 m² (metri quadrati).

Rappresenta un multiplo dell’ara e della centiara, che sono altre unità di misura. 1 ettaro infatti corrisponde a 100 a (are), e di conseguenza a 10mila ca (centiare).

Inoltre, 1 ha (cioè appunto 1 ettaro) corrisponde a 0,01 Km² (chilometri quadrati) e a 100 dam² (decametri quadrati).

Per avere un’idea più chiara sulla grandezza di un ettaro

Come fare per avere un’idea sulla grandezza di un ettaro? Si è detto che corrisponde a 10.000 metri quadrati, il che equivale ad un quadrato che ha tutti e quattro i lati lunghi 100 metri.

Per capire ancora meglio la sua dimensione, si immagini un campo di calcio, che ha una larghezza di 70 metri circa e una lunghezza di 100 metri circa: ebbene, allargandolo di 30 metri circa, si otterrebbe circa 1 ettaro. Questo proprio perché entrambi i lati sarebbero di 100 metri.

POTREBBE INTERESSARTI: Quanto costa un ettaro di terreno agricolo?

Di conseguenza, ipotizzando che un campo di calcio abbia esattamente le dimensioni di 70 x 100 metri, significa che ha una grandezza di 70.000 m², ovvero 0,7 ettari.

L’ettaro non è un’unità di misura ufficiale del Sistema internazionale di unità di misura

Il Sistema internazionale di misura, è il sistema di misura più diffuso nel mondo, e consente a più Paesi diversi (Italia inclusa) di avere gli stessi modi di misurare diversi tipi di grandezze, grazie a delle unità di misura comuni (metro, litro…) e ai derivati di tali unità di misura (decimetro, ettolitro, decilitro, ettometro…).

Tra le varie unità di misura riconosciute c’è anche l’ettaro, che tuttavia non è riconosciuto come unità di misura ufficiale, ma soltanto alternativa. Al suo posto, il Sistema internazionale preferisce l’ettometro quadrato, il cui simbolo è hm².

Infatti, i valori di ettometro quadrato ed ettaro corrispondono sempre allo stesso numero. Per cui entrambi sono pari a 10.000 m².

Pur non essendo riconosciuta ufficialmente dal già menzionato Sistema internazionale di misura, l’unità di misura dell’ettaro è ufficialmente utilizzata dall’Agenzia del territorio italiana, allo scopo di misurare la superficie dei terreni (sia a scopo fiscale che catastale).

Come convertire un ettaro in altre unità di misura: alcuni esempi

Di seguito alcuni esempi relativi a come convertire un ettaro in altre misure.

Per sapere 6,6 ettari quante centiare (ca) sono, è possibile procedere in più modi.

Se si sceglie di convertire dapprima gli ettari in are, e poi le are in centiare, siccome 1 ettaro corrisponde a 100 are, allora si comincia nel modo seguente:

6,6 ha = (6,6 x 100) a = 660 a

E sapendo che 1 ara a 100 centiare, si prosegue nel modo seguente:

660 a = (660 x 100) ca = 66.000 ca

Di conseguenza, 6,6 ettari sono pari a 66.000 centiare.

C’è anche un altro modo, più veloce, per fare questa conversione: sapendo che la centiara corrisponde a 1 metro quadrato, e che 1 ettaro è pari a 10.000 metri quadrati, è possibile passare direttamente dagli ettari alle centiare, senza coinvolgere le are, moltiplicando gli ettari per 10.000:

6,6 ha = (6,6 x 10.000) ca = 66.000 ca

Per convertire gli ettari in metri quadrati, sapendo che 1 ettaro è 10.000 metri quadrati, allora ad esempio 16 ettari sono pari a 160.000 metri quadrati. A tale riguardo, il calcolo che andrebbe fatto è il seguente:

16 ha = (16 x 10.000) m² = 160.000 m²

Invece, per sapere 6,6 ettari quanti chilometri quadrati sono, sapendo che 1 ettaro è pari a 0,01 Km², si può procedere nel modo seguente:

6,6 ha = (6,6 x 0,01) Km² = 0,066 Km²

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *